Category Archives: Diritto Societario

Home   Articoli   Diritto Societario

Azione di responsabilità nei confronti degli amministratori di società “in house” promossa dal Curatore fallimentare e giurisdizione del Giudice ordinario

AZIONE DI RESPONSABILITA’ NEI CONFRONTI DEGLI AMMINISTRATORI DI SOCIETA’ “IN HOUSE” PROMOSSA DAL CURATORE FALLIMENTARE E GIURISDIZIONE DEL GIUDICE ORDINARIO La sentenza della Cassazione Sezioni Unite 13.09.2018 n° 22406, nel dirimere la controversia sulla questione relativa alla giurisdizione in caso di azione di responsabilità esercitata ex art. 146 comma 2 L.F. dal Curatore del fallimento di una società c.d. “in house” (nella specie, deputata alla gestione del ciclo integrato dei rifiuti), ha affermato la giurisdizione del Giudice ordinario e non del Giudice Contabile, in conseguenza della scelta del paradigma privatistico, che comporta, in mancanza di specifiche disposizioni in contrario o di ragioni ostative di sistema, l’applicazione del regime giuridico proprio […]

Patti parasociali: validità della clausola c.d. russian roulette e criterio della meritevolezza di tutela giuridica ex art. 1322 2° comma c.c.

Parere PATTI PARASOCIALI: VALIDITA’ DELLA CLAUSOLA C.D. RUSSIAN ROULETTE E CRITERIO DELLA MERITEVOLEZZA DI TUTELA GIURIDICA EX ART. 1322 2°COMMA C.C. Mi viene chiesto se sia valido il patto parasociale che contiene una clausola del tipo russian roulette, e cioè una clausola diretta, per il caso di stallo gestionale (dead-lock), alla risoluzione del rapporto sociale con l’uscita forzata di uno dei due soci e l’acquisizione dell’intero capitale sociale da parte dell’altro. Si tratta in pratica di quel patto ai sensi del quale il rapporto sociale si può ritenere risolto in caso di inattività degli organi sociali o di mancato rinnovo dello stesso patto dopo cinque anni. Ricorrendo una di queste situazioni, […]

Natura giuridica dell’atto di rinuncia al diritto di sottoscrizione del nuovo capitale in sede di aumento di capitale senza sovrapprezzo

NATURA GIURIDICA DELL’ATTO DI RINUNCIA AL DIRITTO DI SOTTOSCRIZIONE DEL NUOVO CAPITALE IN SEDE DI AUMENTO DI CAPITALE SENZA SOVRAPPREZZO Il Tribunale di Venezia Sezione Specializzata in materia di Impresa con la sentenza n° 1397 pubblicata il 10.06.2017 interviene su un’interessante questione a cavallo fra il diritto societario e quello successorio. Si tratta di stabilire la natura giuridica dell’atto con il quale uno dei soci di una società a responsabilità limitata rinuncia al diritto di sottoscrizione del nuovo capitale in sede di aumento del medesimo senza sovrapprezzo. La fattispecie decisa dal Giudice veneziano vedeva una società a responsabilità limitata detenuta in modo paritario da due soci coniugi fra loro. Nel […]

Nullo il finanziamento o mutuo concesso dalla banca per l’acquisto, anche solo per parte del finanziamento, di titoli emessi dalla banca stessa

NULLO IL FINANZIAMENTO O MUTUO CONCESSO DALLA BANCA PER L’ACQUISTO, ANCHE SOLO PER PARTE DEL FINANZIAMENTO, DI TITOLI EMESSI DALLA BANCA STESSA Con ordinanza del 29 aprile 2016 il Tribunale di Venezia, giudice dott.ssa Anna Maria Marra, riconosciuta l’applicabilità alle banche popolari dell’art. 2358 c.c. – il quale prevede che la società non può, direttamente o indirettamente, accordare prestiti, né fornire garanzie per l’acquisto o la sottoscrizione delle proprie azioni, se non alle condizioni dallo stesso specificate – ha statuito la nullità del finanziamento o del mutuo concesso dalla banca al cliente finalizzato all’acquisto di azioni proprie e/o di obbligazioni convertibili in azioni della stessa banca emittente, anche solo per […]

Azione di responsabilità sociale e prescrizione

Parere reso a privato AZIONE DI RESPONSABILITÀ SOCIALE E PRESCRIZIONE In dottrina e giurisprudenza è questione sempre controversa se la prescrizione dell’azione sociale di responsabilità di cui all’art.2393 c.c. decorra dal compimento della violazione da parte dell’Amministratore o dal successivo momento in cui si verifica il pregiudizio per la società. La storica sentenza della Cassazione Civile a Sezioni Unite del 6.10.1981 n.5421, sanando un conflitto sorto in seno alle stesse Sezioni della Corte di Cassazione, statuì che il dies a quo per calcolare il termine di prescrizione dell’azione sociale di responsabilità debba decorrere sempre e comunque dal giorno del compimento da parte dell’Amministratore della violazione per la quale la società […]

Società partecipata dalle amministrazioni: cessazione ex lege anche dopo l’entrata in vigore dell’art. 1 comma 569 bis Legge 147/2013

Parere reso a privato                                                                         SOCIETA’ PARTECIPATA DALLE AMMINISTRAZIONI: CESSAZIONE EX LEGE ANCHE DOPO L’ENTRATA IN VIGORE DELL’ART. 1 COMMA 569 BIS LEGGE 147/2013 L’articolo 3 comma 27 della legge n. 244/07 recita testualmente che al fine di tutelare la concorrenza ed il mercato le amministrazioni di cui all’art. 1 comma 2 D.Lgs 165/01 non possono mantenere direttamente partecipazioni, anche di minoranza, in società aventi per oggetto le attività di produzione di beni e di servizi non strettamente necessarie per il perseguimento delle proprie finalità istituzionali. Il comma 29 dello stesso articolo ha assegnato a dette amministrazioni un termine di 18 mesi, poi fissato in 36 mesi, per operare tale dismissione. Successivamente […]